"Violenza sessuale aggravata su minore", arrestata una donna di 59 anni

La donna, dopo le formalità di rito, è stata accompagnata dai militari dell’Arma alla casa circondariale "Di Lorenzo" dove dovrà scontare sei anni

I carabinieri hanno arrestato, a Cattolica Eraclea, una cinquantanovenne romena. E' stata data esecuzione all’ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura generale della Corte d’appello di Palermo.

La donna deve scontare 6 anni di carcere per l’accusa di violenza sessuale aggravata su minore, in concorso. Fatti che sarebbero stati commessi fra il giugno del 2012 e il 2016.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le formalità di rito dell’arresto, la donna è stata accompagnata – dagli stessi militari dell’Arma – alla casa circondariale di Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell’Autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento