Mancano gli ostetrici nei consultori, l'Asp prova a correre ai ripari

Quattro, su nove richiesti, i collaboratori professionali sanitari che avranno un incarico a tempo determinato per lo screening del cervicocarcinoma. Carenza anche di psicologi, ginecologi e assistenti sociali

Che il personale sanitario sia carente non soltanto negli ospedali Agrigentini ma anche nei consultori dell'Asp non è un mistero. Per colmare le carenze e garantire lo screening del cervicocarcinoma, il direttore del dipartimento Materno-Infantile ha chiesto la copertura urgente dei posti vacanti disponibili - nei vari consultori - di ostetrico. Nove, per la precisione, i collaboratori professionali sanitari richiesti. Quattro gli incarichi - a tempo determinato - che verranno attribuiti per il potenziamento dello screening del cervicocarcinoma. Le procedure per trovare gli ostetrici mancanti, di fatto, sono state già avviate.

Raffica di concorsi all'Asp, posti liberi anche al "San Giovanni di Dio"

Gli incarichi andranno a scadere alla fine dell'anno. La spesa complessiva che è stata predisposta è di 11.225 euro. La maggiore carenza di personale, nei consultori, si registra a Favara, a Palma di Montechiaro, Bivona e Menfi dove manca lo psicologo; mancano ostetrici, appunto, nei consultori di Menfi, Sciacca, Porto Empedocle, Aragona, Burgio, Bivona, San Biagio Platani, Cammarata e Casteltermini. Manca, poi, un assistente sociale a Sciacca e un ginecologo a Licata.  

Troppi buchi in organico, l'Asp seleziona medici in Geriatria, Medicina interna e Cardiologia

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente lungo la strada per la Scala dei Turchi: 59enne muore dopo quasi un mese d'agonia

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento