Viabilità rurale, il Comune di Ribera ottiene 533.000 di finanziamento

Il sindaco Carmelo Pace: "Questa amministrazione è stata in grado di intercettare finanziamenti regionali concretizzando progetti necessari per il nostro territorio"

Ribera ha ottenuto il finanziamento di circa 533.000 per l'assestamento della viabilità rurale di contrada Castellana. E' uno dei pochi Comuni, Ribera, che è riuscito ad ottenere i fondi della Regione e, adesso, che la procedura di gara è terminata, una volta individuata la ditta aggiudicataria, i lavori inizieranno i primi giorni di aprile.

“Si tratta di interventi necessari ad assicurare i collegamenti con i territori rurali e attività imprenditoriali – commentano il sindaco Carmelo Pace e l’assessore Mimmo Aquè – che si inseriscono nel programma di interventi di manutenzione messi in cantiere da questa amministrazione. In un contesto generale complicato questa amministrazione è stata comunque in grado di intercettare finanziamenti regionali concretizzando progetti necessari per il nostro territorio. Nelle scelte attuative che quotidianamente vengono assunte dagli amministratori, le priorità rimangono sempre il cittadino e la qualità della vita. Un ringraziamento doveroso va rivolto ai tecnici Comunali nelle persone dell’Ing. Gaspare Tortorici RUP, l’Arch. Giovanni Tinaglia progettista, il geom. Alfonso Tortorici e Antonino Giordano Collaboratori che hanno redatto il progetto”. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento