Rinasce l'ingresso di Naro: sistemata l'area e collocato il cartello di "benvenuti"

Il sindaco Maria Grazia Brandara: "Piano, ma non troppo, renderemo belli e accoglienti tutti gli altri ingressi"

Il cartello collocato all'ingresso di Naro

L''ingresso sud della città è stato completato e reso dignitoso per noi naresi e per i turisti che arrivano in città dalla statale di Agrigento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo posizionato questo cartello in acciaio corten inciso al laser con la scritta "benvenuti a Naro la fulgentissima" insieme allo skyline della nostra amata città - ha spiegato il sindaco Maria Grazia Brandara - . Piano, ma non troppo, renderemo belli e accoglienti tutti gli altri ingressi! Questa è una delle tante iniziative in programma di rivalutazione delle aree di accesso alla città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento