Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità Montevago

Montevago punta sul digitale, ecco la nuova rete a banda ultralarga

Il sindaco: "La pandemia ci ha costretto a rivedere il nostro stile di vita e noi guardiamo al futuro con maggiore fiducia"

È già attiva a Montevago la nuova rete pubblica di telecomunicazioni a banda ultralarga. I lavori sono stati condotti da Open Fiber, società per azioni chiamata a realizzare l’infrastruttura che consente a cittadini e imprese di accedere alla Internet con prestazioni efficaci e all’avanguardia.

"Le risorse stanziate - si legge in una nota del Comune di Montevago - non gravano sul bilancio dell'ente: l’infrastruttura è infatti finanziata con fondi regionali e statali e resterà di proprietà pubblica. Le attività sono state coordinate da Infratel, società “in house” del ministero dello Sviluppo economico, con l’attenta supervisione della Regione Siciliana". 

Oltre ad abitazioni e insediamenti produttivi, la banda ultralarga è già a disposizione di 8 edifici pubblici che potranno così erogare i rispettivi servizi in modo ancora più efficace: il Municipio, la scuola materna sede anche della mensa comunale nonché le scuole elementare e media, la Città dei ragazzi, il poliambulatorio, il mercato coperto e la biblioteca comunale.

“La disponibilità della banda ultralarga – spiega il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo – permette alla cittadinanza di Montevago di guardare al futuro con maggiore fiducia. La pandemia ci ha costretto a rivedere il nostro stile di vita, imponendo di ricercare nuove soluzioni e nuovi modelli per reggere l’impatto che il Covid ha sull’esistenza di ognuno di noi. In questa sfida un ruolo decisivo lo giocano proprio la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica".

Il Comune di Montevago spiega: "È infine importante ricordare che Open Fiber realizza l’infrastruttura ma non si rivolge direttamente agli utenti: bisogna innanzitutto verificare sul sito openfiber.it la copertura del proprio indirizzo, scegliere quindi il piano tariffario preferito tra le diverse offerte e contattare uno degli operatori disponibili per poi iniziare a navigare ad alta velocità. I cittadini possono rivolgersi sempre a Open Fiber attraverso la sezione “contatti” all’indirizzo openfiber.it/contattaci/ per eventuali segnalazioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montevago punta sul digitale, ecco la nuova rete a banda ultralarga

AgrigentoNotizie è in caricamento