Diportisti salvano una Caretta Caretta, "Linosa" verrà curata a Palermo

La tartaruga che dovrebbe avere circa 15 anni verrà presto trasferita all'istituto Zooprofilattico

E' stata chiamata "Linosa", come l'isola di fronte la quale è stata salvata da alcuni diportisti che l'hanno affidata al personale dell'Area Marina Protetta. Si tratta di una tartaruga Caretta Caretta che avrebbe ingoiato uno o più ami.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In base al protocollo d'intesa stipulato tra l'amministrazione comunale di Lampedusa e Linosa, Amp Isole Pelagie, Izs, Wwf e Marevivo, dopo i primi soccorsi la tartaruga (che dovrebbe avere circa 15 anni) verrà presto trasferita all'istituto Zooprofilattico di Palermo dove riceverà le cure necessarie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Bottiglia con benzina e fiammiferi davanti al cancello: avvertimento a professionista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento