“La città che vorrei", il Comune lancia iniziativa per scuole e cittadini

Si potranno indicare le cose che non vanno e proporre idee che poi verranno discusse durante incontri pubblici

Il Comune di Agrigento

“La città che vorrei. Un'idea per migliorare la mia scuola, il mio quartiere, la mia città”. E' questa l'iniziativa lanciata dall'amministrazione comunale di Agrigento che partirà dalle scuole al fine di creare "un filo diretto mettendo gli studenti e i cittadini in contatto con il proprio sindaco, per rendersi protagonisti, partecipi alla realizzazione  di possibili progetti che rispondano alle loro esigenze e a quelle della comunità".

Il progetto prevede che nelle scuole, e successivamente nei quartieri, si elaborino brevi testi che descrivano le caratteristiche di un'idea da realizzare nella propria scuola, nel proprio quartiere o in generale nella città, tenendo in particolare considerazione l'inclusione, la non discriminazione, l'equità e le pari opportunità, tutti elementi che contribuiscono a rendere maggiormente sostenibile la convivenza in contesti urbani. Il primo cittadino si recherà poi persolmente nei vari quartieri cittadini per svolgere degli incontri ad hoc durante i quali saranno valutate le proposte

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento