rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Film in lavorazione

Ciak si gira! Riccardo Gaz tra gli attori di una commedia italiana

“È un piccolo ruolo ma con diversi dialoghi. Non sono un attore e ho molto rispetto per chi fa questo mestiere per il quale è necessario studiare tantissimo. Ma oggi non esiste più una regola: bisogna fare tutto quello che la vita ti presenta“

Una commedia tutta italiana con Nancy Brilli, Corrado Fortuna, Enzo Decaro e Mariana Falace girata a Malta. E nel cast c’è anche Riccardo Gaz. Per lo speaker radiofonico agrigentino è stata un’esperienza di circa 2 settimane tutta da raccontare, per un progetto che lo porterà presto sul grande schermo.

“Questa estate - racconta Riccardo - incontrai per caso un mio compagno di classe che adesso vive ad Amsterdam. Era in compagnia di alcuni amici e tra loro c’era anche una persona che si occupa di produzioni per il cinema. Essendo anche lui siciliano conosceva perfettamente tutto il mio percorso fatto nelle tv locali, aveva visto i miei corti, seguiva i miei scherzi alla radio e mi raccontava di avere amato ‘Camera Zhen’ (il programma satirico che Riccardo GaZ condusse alcuni anni fa su Teleacras, ndr) e questa cosa mi fece molto piacere.

Stavano per cominciare un film e cercavano un ragazzo simile a me che nella storia facesse il manager. Mi sembrarono le solite chiacchiere da bar, ma poi invece, giorni dopo, mi contattarono e mi inviarono una proposta con la storia e tutto il cast al completo. È un ruolo piccolino, ma con diversi dialoghi. Non sono un attore, va detto, ho molto rispetto per chi fa questo mestiere per ilquale è necessario studiare tantissimo. Ma oggi non esiste più una regola: bisogna fare tutto quello che la vita ti presenta. Ho recitato in passato, ma nelle esperienze precedenti ho sempre interpretato me stesso, dando voce ai miei pensieri come una sorta un diario di bordo della mia vita. In questo caso è stato diverso”.

Riccardo GaZ in sala trucco sul set-2

Riccardo Gaz, fin da ragazzino ha fatto la radio i programmi in tv, i cortometraggi come “92100” e “Trentanni” che ancora in moltissimi ricordano. Con il tempo tutta quella passione è diventata il suo lavoro. Diventa inviato de “Le Iene” su Italia 1 anche se per poco, per poi firmare un contratto con Radio Capital e ritrovarsi in onda in tutta Italia come inviato del “Tg Zero” per un’intera stagione, dove ha chiamato al telefono gli italiani per sentire il loro pensiero su temi spigolosi come matrimoni gay, regolarizzazione della prostituzione, matrimoni per i preti e tanto altro. 

Da diversi anni conduce ogni giorno il suo show su Radio Vela che è diventato un appuntamento imperdibile per chi ascolta la radio a quell’ora di ritorno a casa. Tornerà in onda da lunedì 24 ottobre dalle 18 alle 20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciak si gira! Riccardo Gaz tra gli attori di una commedia italiana

AgrigentoNotizie è in caricamento