Martedì, 16 Luglio 2024
Lavoro

Accoglienza integrata, accordo raggiunto: "salvi" tutti i lavoratori

Vertice al Comune fra la Uil, l'associazione Acuarinto e l'Ati che si è aggiudicata l'appalto per garantire il transito del personale

Si è tenuto ieri pomeriggio al Comune di Agrigento l’incontro tra una delegazione di rappresentanti sindacali Uil, la stazione appaltante ovvero lo stesso Comune, l’associazione uscente Acuarinto e l’associazione temporanea di imprese (la Mano di Francesco e la cooperativa San Marco), vincitrice della gara d’appalto per la prosecuzione del servizio di accoglienza integrata ad Agrigento.

Il bando di gara prevedeva una clausola sociale per la salvaguardia del personale in forze nell’associazione uscente. Messi sul tavolo di trattativa gli elenchi dei dipendenti e discussa la modalità di svolgimento del passaggio, si è formalizzato e sottoscritto l’accordo che prevede il transito di tutti i lavoratori presso il nuovo soggetto attuatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoglienza integrata, accordo raggiunto: "salvi" tutti i lavoratori
AgrigentoNotizie è in caricamento