rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

Inchiesta canoni di depurazione, l'amministrazione: "Sempre dalla parte dei cittadini"

"Già nel luglio del 2015 abbiamo pubblicato una mappa con le zone servite dalle fognature e dall'impianto di depurazione, invitando i cittadini a controllare la propria posizione e verificare la corretta applicazione del canone di depurazione"

L'amministrazione comunale interviene sui risvolti dell'inchiesta sui canoni di depurazione non dovuti, portata avanti dalla Procura della Repubblica di Sciacca: “Il contenuto dell'indagine e i suoi risultati dimostrano che il Comune di Sciacca ha svolto, in questo ma anche in altri settori, il proprio ruolo in modo corretto, nell'interesse esclusivo dei cittadini. Un compito di controllo, di vigilanza, di puntuale sollecitazione e di contestazione seria e a volte anche dura, con ogni mezzo e in ogni sede possibile come l'Ato Idrico. Riguardo questa vicenda, abbiamo anche pubblicato sul sito internet istituzionale del Comune di Sciacca, il 20 luglio del 2015 una mappa con indicate le zone servite e non servite dalle pubbliche fognature e dall'impianto di depurazione (è ancora nel sito) invitando tutti i cittadini a controllare la propria posizione e verificare la corretta applicazione del canone di depurazione. L'inchiesta avrà la sua fase processuale in cui saranno gli organi giudicanti a vagliare le indagini e le carte prodotte e a deciderne l'esito. Non conosciamo a fondo gli atti, ma sarà anche nostro compito valutarli per eventuali iniziative”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta canoni di depurazione, l'amministrazione: "Sempre dalla parte dei cittadini"

AgrigentoNotizie è in caricamento