SciaccaNotizie

Malfunzionamento al pozzo Carboj, a rischio distribuzione idrica

Il gestore: "A causa del minore volume idrico accumulato nei serbatoi comunali l'erogazione prevista potrà subire limitazioni o slittamenti"

(foto ARCHIVIO)

Malfunzionamento alle pompe dei pozzi di c/da Carboj, nel Comune di Sciacca. Il guasto è stato ripristinato, ma a causa del minore volume idrico accumulato nei serbatoi comunali la distribuzione idrica prevista potrà subire limitazioni e/o slittamenti. Lo rende noto la gestione commissariale del servizio idrico integrato – Ati Ag9. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La normalizzazione della distribuzione idrica avverrà nel rispetto dei necessari tempi tecnici - hanno aggiunto i commissari - . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento