rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Raffadali Raffadali

"Pizzo sulla busta paga", chiesto rinvio a giudizio per presidente coop

Pietro Galvano, 69 anni di Raffadali, responsabile della società “Il Girasole”, è accusato di estorsione e falso

“Cavallo di ritorno sulla busta paga”. Il pm Carlo Cinque, trasferito nei giorni scorsi, ha chiesto il rinvio a giudizio di Pietro Galvano, 69 anni di Raffadali, presidente della cooperativa “Il Girasole” che si occupa di assistenza sociale. Lunedì la vicenda approda in aula per l’udienza preliminare davanti al giudice Alfonso Malato. Galvano è accusato di estorsione e falsità commessa da incaricato di pubblico servizio. L’indagine della procura di Agrigento e della Squadra mobile scaturisce a seguito della denuncia presentata nell’agosto del 2016 da una ex dipendente della cooperativa sociale.

Il meccanismo ipotizzato dalla Procura è quello consueto. Galvano, dopo aver effettuato l’assunzione dei propri dipendenti, comunicava agli stessi che avrebbero dovuto restituire parte della retribuzione per un importo complessivo di circa 103.850 euro.

La mobile ha eseguito diverse intercettazioni che avrebbero confermato l’ipotesi accusatoria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pizzo sulla busta paga", chiesto rinvio a giudizio per presidente coop

AgrigentoNotizie è in caricamento