menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ingresso cimitero

Ingresso cimitero

Lavori di restyling al cimitero per alcune infiltrazioni negli uffici

L’iniziativa è dell’assessore ai servizi cimiteriali, Salvatore Galvano, che dopo un sopralluogo ha deciso di dare immediatamente via ai lavori, vista l’evidente urgenza

Sono iniziati da alcuni giorni i lavori al vecchio cimitero di Raffadali per ripristinare gli uffici e la segreteria, interessati da qualche infiltrazione di acqua piovana.

Sarà riparato il tetto con la sostituzione di parte della copertura che era stata danneggiata, e si sta al contempo cercando di migliorare il decoro dell’ingresso del cimitero.

L’iniziativa è dell’assessore ai servizi cimiteriali, Salvatore Galvano, che dopo un sopralluogo ha deciso di dare immediatamente via ai lavori, vista l’evidente urgenza.

“Credo che il luogo – ha dichiarato l’assessore Galvano – meriti il massimo della nostra attenzione e lo dobbiamo soprattutto ai nostri cari che lì sono sepolti. L’emergenza verificatasi negli uffici del cimitero mi ha portato a decidere di intervenire immediatamente.

Con l’occasione verrà ripristinato anche il muro di cinta dell’ingresso, così come pure il cancello che verrà pitturato e alla cui sommità saranno tolti quei fili della corrente così tristemente antiestetici.

Successivamente sarà ripristinato anche il wc all’ingresso del cimitero e sarà realizzata una pulizia straordinaria di tutto il cimitero.

Voglio precisare – ha concluso l’assessore Galvano che tutti questi lavori saranno effettuati in economia, con l’impiego degli operai del comune che in questi anni hanno acquisito delle capacità e delle competenze straordinarie e che ogni giorno sono impegnati nei lavori più svariati, portandoli sistematicamente a compimento nel migliore dei modi.

A loro, credo a nome di tutti i raffadalesi, va’ il mio ringraziamento per tutto ciò che fanno ogni giorno e che continueranno a fare in futuro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento