menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Misterioso incendio devasta un camion, aperta un'inchiesta a Licata

Nessuna ipotesi investigativa viene scartata: né quella accidentale, dovuta magari ad un cortocircuito, né quella dolosa che sembra essere quella maggiormente tenuta in considerazione dagli investigatori

Cosa abbia innescato la scintilla iniziale non è chiaro. Non risultava esserlo ieri. L’autocarro di un autotrasportatore quarantacinquenne, posteggiato in via Giovanni Porta Lumi a Licata, è però andato a fuoco. Era praticamente l’alba – le 4 circa di ieri – quando divampava l’incendio. I pompieri del distaccamento cittadino si sono subito precipitati sul posto dove, idranti alla mano, sono rimasti al lavoro – cercando di salvare il salvabile – fino alle 5,13.

In via Giovanni Porta Lumi anche i poliziotti del commissariato cittadino. Agenti che hanno già avviato l’attività investigativa per cercare di mettere dei punti fermi e fare dunque chiarezza. Nessuna ipotesi investigativa, ieri, veniva scartata: né quella accidentale, dovuta magari ad un cortocircuito, né quella dolosa che sembrava essere – come sempre avviene in casi di misteriosi incendi - quella maggiormente tenuta in considerazione dagli investigatori. Servirà, naturalmente, del tempo per far progredire le indagini e stabilire dunque cosa abbia innescato l’incendio.   

Un rogo che è venuto a registrarsi dopo quattro giorni dal precedente. Dopo un periodo di relativa calma apparente, a Licata, dunque, auto e camion tornano a bruciare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento