Licata

Parcelle e forniture non pagate, arretrati alla ditta che gestiva il canile: Comune "sommerso" da debiti

L'esame approda in consiglio comunale, si rischia un "buco" di svariate decine di migliaia di euro

Il Comune di Licata alle prese con il nodo dei debiti fuori bilancio. Martedì pomeriggio ci sarà il primo passaggio in aula per affrontare il caso.

Uno dei "buchi" più consistenti riguarda il mancato pagamento di cinque mensilità, relative al 2019, alla ditta Dog Village Srl che ha gestito il canile. L'ente dovrebbe sborsare poco meno di 30.000 euro.

Nella lunga lista, per svariate decine di migliaia di euro, soldi relativi a consulenze non pagate, contenziosi non andati a buon fine e forniture di diverso tipo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcelle e forniture non pagate, arretrati alla ditta che gestiva il canile: Comune "sommerso" da debiti

AgrigentoNotizie è in caricamento