rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Canicatti Canicattì

Fa irruzione in un supermercato e mette a segno una rapina: arrestato un ventisettenne

Mezz'ora prima, a circa 700 metri di distanza, un malvivente aveva tentato di mettere a segno un colpo in un altro esercizio commerciale

Un ventisettenne, Giuseppe Migliore, di Canicattì è stato arrestato, in flagranza di reato, per una rapina messa a segno, poco prima dell'orario di chiusura, al supermercato "Fortè" di via Vincenzo Falcone, zona Ponte di ferro, dietro la farmacia comunale, a Canicattì. A bloccare il giovane è stata la polizia di Stato: gli agenti del commissariato cittadino e i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento.

Indossa una tuta di Batman e rapina una tabaccheria, tentato colpo anche in un supermercato

Circa mezz'ora prima, a circa 700 metri di distanza da via Falcone - ossia in via Capitano Ippolito - un rapinatore aveva tentato di mettere a segno un colpo al supermercato "Euromarket", di fronte la Guardia di finanza. Qualcosa è però andato storto e il rapinatore solitario si è allontanato praticamente a mani vuote. Di questo caso si stanno occupando i carabinieri. 

Armati d coltello rapinano una tabaccheria, è "caccia" a due balordi

Poi, a distanza di pochi minuti, la rapina - il bottino è ancora da quantificare - al supermercato "Fortè" dove, pare, che, per intimorire e di fatto bloccare il rapinatore, sarebbe stato esploso - dalla polizia di Stato - un colpo in aria. 

Supermercato nel "mirino", portati via registratori di cassa 

L'attività investigativa di carabinieri e polizia, per stabilire se fra i due episodi possano esservi o meno dei collegamenti, è ancora in corso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa irruzione in un supermercato e mette a segno una rapina: arrestato un ventisettenne

AgrigentoNotizie è in caricamento