menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley Aragona, la Seap conferma Ambra Composto

La giocatrice farà parte della formazione anche per il prossimo campionato

La Seap Aragona Volley mette "sotto chiave" una delle grandi risorse dello scorso campionato. La società del presidente Nino Di Giacomo, che nei giorni scorsi aveva annunciato la prosecuzione del rapporto con la palleggiatrice Martina Baruffi e la schiacciatrice Carolina Falcucci, ha infatti definito l'accordo con Ambra Composto.

La centrale, originaria di Palermo, è stata tra le protagoniste della bellissima e straordinaria passata stagione in B2. Ambra Composto è stata una delle migliori centrali del campionato sia per le prestazioni fornite in campo che per la quantità di punti messi a segno. 

"Sono felice di aver scelto di restare un altro anno ad Aragona  - spiega Composto -. Il progetto della società è sempre molto entusiasmante e importante, e non potevo che riabbracciarlo ancora. La campagna acquisti, seppur ostica, si è rivelata ricca di belle sorprese e di colpi di mercato assolutamente validi. Conosco da avversaria molte delle mie nuove compagne di squadra e senza dubbio ci sarà da divertirsi. Riabbraccio Carolina (Falcucci) e Martina (Baruffi) dopo le forti emozioni dello scorso anno, e non vedo l’ora di iniziare a lavorare con coach Secchi, per il quale nutro tanta stima e che ritengo sia la ciliegina sulla torta di questo progetto: spero grazie a lui di imparare cose nuove e migliorarmi sotto il profilo tecnico, nonostante la mia non più giovanissima età. Il campionato sarà molto difficile ed impegnativo, sia per le lunghe trasferte che per il livello che quest’anno si è sicuramente alzato, quindi lavoreremo sodo sin dalla preparazione per ottenere il massimo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento