rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Akragas, Terranova dopo il pari con la Parmonval: “Risultato giusto, ho poco da dire ai ragazzi”

Il tecnico è tranquillo dopo lo 0-0 di Mondello: “Accetto volentieri questo pareggio, giocavamo in un terreno di gioco che non era il massimo contro un avversario determinato”

Complessivamente è soddisfatto Nicola Terranova dopo il pareggio a reti bianche dell’Akragas a Mondello contro la Parmonval nel recupero della partita rinviata settimana scorsa. Per il tecnico mazarese il pareggio conquistato ieri (che consente ai biancazzurri di tenere il Misilmeri a tre punti di distanza) è nel complesso un punto guadagnato.

L’allenatore dell’Akragas in prima battuta ha espresso le sue considerazioni sulla storia del match: “Accetto volentieri questo pareggio - ha affermato - anche perché il terreno di gioco non era il massimo, abbiamo fatto fatica ad adattarci già nel primo tempo. Nonostante tutto abbiamo avuto qualche buona occasione per andare in vantaggio: onestamente però credo che il risultato sia giusto, abbiamo affrontato una squadra che ha messo tanta determinazione in campo ed è giusto che sia così. Faccio i complimenti a loro, faccio i complimenti alla mia squadra perché ha lottato fino alla fine e ha provato a vincere la partita”.

Terranova ha spiegato di essere soddisfatto di come si è espressa la squadra: “Ai ragazzi ho poco da dire - ha spiegato - perché abbiamo provato soprattutto nella ripresa a giocare un po’ di più la palla, siamo stati bravi in alcune situazioni, meno bravi in altre ma la squadra sta facendo bene e anche oggi ha cercato di proporre il suo gioco. Prepariamoci ad affrontare le ultime due gare che per noi sono due finali”.

Il tecnico biancazzurro ha parlato in chiusura della sua duecentesima presenza da allenatore e del lavoro che farà la squadra in questo frangente di pausa del campionato: “Le duecento panchine sono un traguardo importante - ha concluso - raggiunto con una squadra blasonata come l’Akragas: il mio pensiero oggi va alla squadra e spero di continuare qui. La pausa è relativa anche perché questa settimana faremo qualche doppio turno e cercheremo di preparare al meglio la sfida contro la Pro Favara. Poi ripeto a prescindere dagli avversari queste sono due finali e le dobbiamo affrontare con la giusta mentalità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Terranova dopo il pari con la Parmonval: “Risultato giusto, ho poco da dire ai ragazzi”

AgrigentoNotizie è in caricamento