Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Canicattì, contro la Sancataldese finisce 2-2: D’Onofrio firma il pari nel finale

Bonilla apre subito le marcature, poi i biancorossi si fanno prima pareggiare e poi sorpassare. A tre minuti dalla fine arriva il gol che regala un punto e che muove la classifica

Al Saraceno di Ravanusa una bella sfida, senza vincitori, tra Canicattì e Sancataldese: 2-2 il finale, al termine di un match emozionante e a tratti molto divertente.

Pidatella conferma il consueto 3-5-2: Scuffia tra i pali; Amenta, Raimondi e Lota in difesa; Sidibe, Tempesta, Diaz, Salvia e Tedesco a centrocampo; Gioacchino Catania e Bonilla in attacco. 

La gara comincia benissimo per i biancorossi: dopo nemmeno un minuto i padroni di casa sono già avanti, grazie alla rete di Bonilla su assist di Sidibe.

La reazione ospite tarda ad arrivare, ci prova Durmush al 33' ma Scuffia è pronto. Poco prima della fine del primo tempo, però, ecco il pari della Sancataldese: è Gabriele Zerbo a segnare il gol dell'1-1.

Nella ripresa gli ospiti pressano immediatamente e al 53' firmano il sorpasso: è Durmush a portare in vantaggio i suoi.

Tre minuti dopo clamorosa occasione per i biancorossi: è Bonilla, da posizione defilata, a centrare il palo. Al 71' chance importante per chiudere il match per la Sancataldese: il Canicattì è proiettato in avanti ma un errore in fase di possesso permette agli ospiti di ripartire in contropiede. A tu per tu con Scuffia, Mazza si fa ipnotizzare dal numero 12 biancorosso.

All'85' occasionissima per i padroni di casa con capitan Tedesco: tiro a giro che per poco non si insacca in rete. È, però, l'antifona al pareggio: il gol del 2-2 arriva con D'Onofrio, abile a sfruttare un bell'assist di Iezzi. 
Finisce, quindi, così: un bel pareggio tra due squadre che hanno giocato a viso aperto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, contro la Sancataldese finisce 2-2: D’Onofrio firma il pari nel finale
AgrigentoNotizie è in caricamento