Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Akragas, Alessi risponde a Russo: "Squadretta? Per noi parla il blasone"

Le accuse del direttore generale dei biancoverdi Antonio Russo, fanno eco negli uffici del presidente Silvio Alessi. Il massimo dirigente nell'Akragas, risponde in maniera velata alle parole del dirigente della Leonfortese

Silvio Alessi

La partita tra Akragas e Leonfortese continua fuori dal campo. Le accuse del direttore generale dei biancoverdi, Antonio Russo, fanno eco negli uffici del presidente Silvio Alessi. Il massimo dirigente nell'Akragas, risponde in maniera velata alle parole del dirigente della Leonfortese, il quale ha definito l'Akragas una "squadretta, di terza categoria".

"Le accuse del direttore generale della Leonfortese Antonio Russo, mi hanno colto di sorpresa. L'Akragas - spiega il presidente biancazzurro - non è mai stata all'ultima spiaggia, la classifica parla chiaro: siamo secondi a un punto dalla prima. Una squadra che ha il nostro score non credo proprio sia in crisi. Le parole del signor Russo - spiega Silvio Alessi - sono state pesanti e fuori luogo. L'Akragas è una squadretta? Non parlo io, a parlare per l'Akragas sono la storia e il blasone. Detto questo non voglio cadere in nessuna provocazione, l'Akragas ha vinto un match dominato dal primo all'ultimo minuto". La squadra di Agrigento, ha battuto la Leonfortese quattro a zero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Alessi risponde a Russo: "Squadretta? Per noi parla il blasone"

AgrigentoNotizie è in caricamento