Il gelato: una dolce pausa a tutte le ore

E' il perfetto compagno per le giornate estive. Creme o frutta, cosa scegliere?

Non è facile attribuire una paternità al gelato; alcuni la fanno risalire addirittura alla Bibbia: Isacco, offrendo ad Abramo latte di capra misto a neve, avrebbe inventato il primo “mangia e bevi” della storia. Altri, invece, la affidano agli antichi Romani che si distinsero ben presto grazie alle loro “nivatae potiones”, veri e propri dessert freddi.

Bisogna però aspettare il Cinquecento per assistere al trionfo di questo alimento. In particolare, è Firenze a rivendicare l’invenzione del gelato moderno, che per primo utilizza il latte, la panna e le uova.

Ma la storia moderna di questo goloso alimento comincia ufficialmente quando l’italiano Filippo Lenzi, alla fine del XVIII secolo, aprì la prima gelateria in terra americana. Il gelato si diffuse a tal punto da stimolare una nuova invenzione: la sorbettiera a manovella, brevettata nel XIX secolo.

Storia a parte, questo goloso dolce conquista tutti, grandi e piccoli; non c’è nessuno a cui non piace il gelato, soprattutto in estate quando fa caldo e non c’è nulla di meglio di un fresco gelato dopo il mare o la sera dopo cena durante una passeggiata.

Ne esistono così tanti gusti che spesso quando entriamo in gelateria o al bar è davvero difficile scegliere: si spazia dalle creme e i più classici come nocciola, cioccolato e zuppa inglese fino a quelli più particolari e tipicamente siculi come il gelato al cannolo, cassata, cannella oppure ancora, sapori ispirati a famosi snack in commercio. A quanti di noi non piace una coppa stracolma di gelato alla nocciola e pistacchio, magari con qualche ricciolo di panna montata?

Per i più attenti alla linea e amanti dei sapori freschi ci sono i gusti alla frutta, con i classicissimi limone e fragola fino ai più esotici mango, cocco o ancora passion fruit. Una brioche o cono alla frutta è la pausa pranzo ideale per chi vuole mantenersi leggero con gusto.

Una speciale menzione va poi fatta alla regina indiscussa del frozen made in Sicily, la granita: colazione o merenda perfetta insieme alla brioche e da provare nelle varianti mandorla, caffè, gelsi e chi più ne ha più ne metta.

Ecco allora un elenco di bar e gelaterie in città dove concedersi una dolce pausa:

Le Cuspidi: P.zza Cavour 19, Agrigento / Viale dei Giardini 4, San Leone (AG)

Infurna Gelateria: Via Atenea 51, Agrigento

Bar Sajeva: Viale della Vittoria 61, Agrigento

Caffè Concordia: P.zza Luigi Pirandello 36, Agrigento

Pasticceria Albanese: Via Esseneto 123, Agrigento

Gelateria Ragno d'oro: Via Nettuno 25, San Leone (AG)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento