Ginecologa va in pensione, Pagliaro: "Serve ricostituire l'equipe del Consultorio"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il presidente del consiglio comunale di Racalmuto Sergio Pagliaro, con una nota ufficiale , ha chiesto al Direttore del Distretto Sanitario di Canicattì, dr.Marchica, un intervento urgente al fine di ripristinare i servizi del Consultorio familiare di Racalmuto che abbraccia anche Grotte.

Il primo marzo di quest'anno,infatti,  la dottoressa Carmela Dulcetta, ginecologa del consultorio, alla quale va il suo ringraziamento personale e dell'intera comunità, per  l'importante e delicato lavoro svolto, con amore e grande professionalità, è  andata in pensione . 

Dalla data, il consultorio familiare locale, non ha più un ginecologo a tempo pieno ed  a questo si aggiunge la perdita di altre figure medico professionali, che per anni hanno svolto un lodevole  servizio con uno standard di efficienza ineguagliabile.

Con una lettera dettagliata, Pagliaro chiede che venga ricostituita tutta l'equipe professionale a tempo piano ,considerato che il consultorio è un servizio pubblico che si occupa di prevenzione e assistenza sanitaria psicologica, sociale,alla coppia, alla famiglia, per non parlare dell'ampio spazio dedicato alle adolescenti . La mancanza del servizio del consultorio,continua il presidente del Consiglio Comunale,  costringe  l'utenza a rivolgersi al  privato, con costi elevati,che a causa della crisi economica, non può permettersi. Il perdurare di  tale situazione, sta generando un grave disagio sociale ed economico. 
Pagliaro si dice certo che il dr. Marchica con la nota sensibilità e disponibilità, interverrà per risolvere il delicato problema. 

Il presidente del consiglio comunale di Racalmuto,  Sergio Pagliaro.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento