rotate-mobile
Le istruzioni

Poste, in pagamento le pensioni del mese di maggio

Si potranno ritirare, a partire dal giorno successivo alla festa dei lavoratori: basta recarsi allo sportello o all’Atm. Chi ha scelto l’accredito si ritroverà l’importo su libretto, conto Bancoposta e Postepay evolution

Dal 2 maggio, nei 73 uffici postali della provincia di Agrigento, saranno pagate le pensioni del mese di maggio. E sempre a partire da giovedì 2 le pensioni di maggio saranno disponibili anche per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una Postepay evolution che hanno scelto l’accredito. I possessori di carte di debito associate a conti e libretti o di Postepay evolution, quindi, potranno prelevare in contanti dai 69 Atm Postamat della provincia senza recarsi allo sportello.

E sempre i possessori di carta di debito potranno usufruire gratuitamente di una polizza assicurativa che consente un risarcimento fino a 700 euro all’anno sui furti di contante subiti nelle 2 ore successive al prelievo effettuato sia dagli sportelli postali sia dagli Atm.

 Per evitare assembramenti e tempi di attesa superiori alla media, Poste italiane consiglia a tutti i pensionati, ove possibile, di recarsi a ritirare la pensione in tarda mattinata o durante le ore pomeridiane privilegiando i giorni successivi ai primi.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare 06 45263322.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste, in pagamento le pensioni del mese di maggio

AgrigentoNotizie è in caricamento