Caso Sea watch, Gramaglia: "No al razzismo ma adesso è troppo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Agrigento- Gramaglia F.I.
“NAVE QUARANTENA MOBY ZAZA” Migranti, 28 positivi al covid sulla nave-quarantena Moby Zaza ancorata a Porto Empedocle.
Premesso che “Sono sempre stato contrario ad ogni forma di razzismo/discriminazione e maltrattamento, risulta doveroso adesso alzare la Voce: è troppo‼️”
Nonostante i sacrifici della comunità Agrigentina nell’osservare i vari divieti ed i vari decreti del Nostro Governo, il rischio di un focolaio è adesso una realtà.
Una notizia che suscita enorme preoccupazione.
Purtroppo non tutti i migranti che arrivano sulle nostre coste vengono portati e di conseguenza controllati per come dovrebbero sulla Moby Zaza (a causa della sua ridotta capienza, appena 280 unità).
Si rende necessaria l’adozione di adeguati provvedimenti da parte del Governo, al fine di garantire la sicurezza della comunità Agrigentina, altrimenti tutti i sacrifici e le restrizioni resteranno vane.
Questo purtroppo è il risultato di scelte adoperate dalla politica dell’attuale Governo PD-M5S che ha spalancato i porti, non preoccupandosi di mettere a repentaglio la salute e l’economia del nostro territorio e del possibile aumento dei contagi.
Rappresentanti locali di questa politica dove siete?
Intervenite‼️

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento