Lunedì, 22 Luglio 2024
La kermesse

Il Pd regionale sceglie Agrigento per la "Festa dell'Unità": prima tappa, Lampedusa

L'iniziativa si concluderà con la presenza del segretario nazionale Elly Schlein

Sarà Agrigento ad ospitare la Festa dell'Unità regionale del Partito Democratico. La scelta della segreteria siciliana è collegata ovviamente alla vittoria del titolo di Capitale della cultura.
La Festa regionale prenderà il via il 27 settembre a Lampedusa e si chiuderà tre giorni dopo con la partecipazione della segretaria nazionale Elly Schlein. La kemesse si terrà tra il viale della Vittoria e il centro città, con incontri, approfondimenti, dibattiti e workshop alla presenza della deputazione siciliana regionale, nazionale e al parlamento europeo oltre che di alcuni esponenti del partito a livello nazionale.

"In collaborazione con la federazione di Agrigento - afferma Barbagallo - riteniamo che quest'anno non potevamo che scegliere proprio la Città dei Templi per la celebrare la festa dell'Unità
regionale 2023, un'occasione per discutere dell'agenda dell'opposizione partendo da alcuni temi a noi cari e irrinunciabili come, ad esempio, la scuola e il diritto allo studio, l'ambiente e l'energia sostenibile, i trasporti pubblici
e i sistemi di collegamento auto ferroviari siciliani, legalità e corruzione, la sanità e le diseguaglianze, emigrazione ed immigrazione. Proprio su questo argomento, al centro delle
cronache per l'emergenza migranti mai finita - aggiunge - abbiamo deciso di 'aprire' i lavori a Lampedusa, la più grande delle Pelagie, simbolo di accoglienza per i tanti che fuggono
dall'Africa e che, lo diciamo da sempre, non può sostenere da sola, nonostante l'immane generosità dei lampedusani, questo flusso incessante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd regionale sceglie Agrigento per la "Festa dell'Unità": prima tappa, Lampedusa
AgrigentoNotizie è in caricamento