rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Degrado a San Leone, Nuccia Palermo: "Un consiglio comunale disarmante"

Duro intervento del capogruppo del PDR Sicilia Futura. "Le reazioni - spiega il consigliere - di alcuni ci hanno spiazzato".

"Quello che è accaduto ieri in consiglio ha dell'incredibile. La mozione avente ad oggetto il ripristino delle condizioni igienico-sanitarie di San Leone, zona balneare di Agrigento, presentata dalla sottoscritta, ha ricevuto l'astensione dell'Assessore Riolo. Vogliamo ricordare che Gerlando Riolo oggi ricopre un duplice ruolo, consigliere da una parte  e assessore con delega alla sanità dall'altra, e il suo votare con astensione una mozione richiedente un urgente intervento sul territorio relativamente ad una materia che gli compete ci disarma".

 A distanza di poche ore dal consiglio comunale, durato circa 135 minuti, ad esprime amarezza è il capogruppo del PDR Sicilia Futura, Nuccia Palermo.  "Ancora più grave il dibattito che ne è susseguito - dice Nuccia Palermo. Avevamo allegato alla mozione una serie di foto che mettevano a nudo la reale condizione di degrado in cui versava la zona del porticciolo sanleonino alla data del 9 giugno scorso. Le reazioni di alcuni consiglieri ci hanno spiazzato. Tra queste una frase del collega Hamel che riportiamo integralmente: 'Io sono contrario alle operazioni così ad effetto e quindi anche alla pubblicazione e alla messa in mostra di una fotografia'. Vogliamo ricordare - spiega Palermo - che il ruolo del consigliere è di indirizzo ma soprattutto di controllo e ci spiace che l'aver portato in aula la testimonianza visiva del degrado in cui versa il nostro territorio abbia infastidito gli animi di alcuni ma siamo coscienti, allo stesso tempo, che a far politica seriamente si corre anche il rischio di turbare le altrui sensibilità. La conclusione della seduta scorsa, poi, rimane non commentabile - conclude il Capogruppo del PDR Sicilia Futura - La richiesta di rinvio dopo solo poco più di due ore di lavori in aula, avanzata dal collega Giovanni Civiltà (Forza Italia) la cui motivazione sottolineava una paventata ora tarda, teniamo a ricordare che erano solo le ore 21, ha visto non solo la nostra indignazione ma anche quella dei colleghi di Uniti per la città che insieme a noi hanno votato No alla richiesta". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado a San Leone, Nuccia Palermo: "Un consiglio comunale disarmante"

AgrigentoNotizie è in caricamento