Riaprono gli uffici postali a Villaseta e Montaperto, Vullo: "Evitare la ressa"

Il consigliere chiede al Comune di attivarsi per scongiurare pericolosi assembramenti

Un ufficio postale

Riaprono gli sportelli postali periferici, il consigliere Marco Vullo scrive ringrazia la direzione provinciale di Poste Italiane. Ad essere nuovamente disponibili per i cittadini sono infatti gli uffici di Villaseta e Montaperto, che erano stati chiusi alcuni giorni fa dopo il diffondersi del Covid-19. 

Rischio chiusura degli sportelli postali periferici, Vullo: "Si preservino quelli delle frazioni"

"Seppur l’apertura degli uffici sia drasticamente ridotta, (molto probabilmente 2 giorni la succursale di Villaseta, cioè il mercoledì e il venerdì, e un giorno la succursale di Montaperto, che sarà disponibile solo venerdì ) è comunque una risposta concreta ed utile alle esigenza di tanti cittadini soprattutto appartenenti alle fasce deboli come i pensionati e i disabili - dice l'esponente del gruppo Uniti per la Città -. Sono soddisfatto che Poste Italiane abbia ascoltato il mio appello ma nello stesso tempo occorre garantire la sicurezza e il corretto svolgimento delle attività di servizio postale, che alla luce della lunga chiusura sarà prevedibile un flusso maggiore di utenti, magari attraverso la presenza delle forze di polizia locale che garantirebbero le opportune distanze di sicurezza, venendo incontro e dando manforte, allo svolgimento in serenità dell’attività degli sportellisti di poste italiane, il tutto al fine di evitare occasioni di contagio".

Per questo Vullo chiede a Firetto di "valutare la possibilità di coordinare le forze di polizia locale o chiedendo l’ausilio delle forze dell’ordine durante le ore di apertura degli uffici garantendo la giusta sicurezza e un servizio più possibile sereno per tutti".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento