rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Congresso nazionale del Psi, rieletti Giovanni Palillo e Sabrina Turano

Sono stati 22 i siciliani che sono entrati nel consiglio, con una crescita di rappresentanza isolana del 20 per cento

Si è svolto a Roma il congresso nazione del Partito socialista italiano. Rieletti, per la provincia di Agrigento, Giovanni Palillo e Sabrina Turano. Ma sono stati ben 22 i siciliani che sono entrati nel consiglio nazionale del Psi, con una crescita di rappresentanza isolana del 20 per cento in più rispetto all'ultimo congresso nazionale.

Il congresso nazionale ha approvato all'unanimità un documento politico in cui si ribadisce il ruolo strategico del Psi nell'alleanza di centrosinistra.

"Si rischia, per le crescenti disuguaglianze sociali nel Sud, - ha detto Palillo - non solo di rafforzare l'astensionismo elettorale ma di innestare un divario lacerante che può portare a rivolte sociali nelle zone cruciali del Sud dove intere generazioni rischiano di essere escluse dal mercato del lavoro. Il Psi chiede una lotta maggiore alla criminalità organizzata, la riduzione delle tasse per ceto medio e lavoratori ed una lotta inflessibile all'evasione fiscale ed alla corruzione politica che invade destra e sinistra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso nazionale del Psi, rieletti Giovanni Palillo e Sabrina Turano

AgrigentoNotizie è in caricamento