rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica Casteltermini

Pellitteri esulta: "Sono il nuovo sindaco, nessuno c'avrebbe creduto"

Dopo la sentenza della corte d'Appello cambia la governance del comune

"Sono il legittimo sindaco di Casteltermini!". Esulta Filppo Pellitteri, esponente del Movimento 5 Stelle e, in forza del pronunciamento della Corte d'Appello di ieri, nuovo primo cittadino del paese del "Tataratà".

A due anni dal voto è stata infatti la giustizia a cambiare le carte in tavola, ritenendo che l'ormai ex sindaco, Gioacchino Nicastro, era in realtà ineleggibile al momento della candidatura. Una situazione che Pillitteri e il suo schieramento avevano denunciato fin da subito, rimanendo inascoltati anche nelle aule di tribunale, che in prima istanza avevano dato anzi ragione a Nicastro. 

La sentenza: "Nicastro era ineleggibile, Pellitteri il nuovo sindaco"

"A questo punto Nicastro farebbe bene ad utilizzare il risultato giudiziario per consentire, fin da subito, l'avvio di un serio processo di cambiamento, di cui il Comune di Casteltermini ha estremo bisogno - continua Pillitteri -. Dopo 24 mesi di dura ed efficace opposizione in Consiglio comunale, in attesa di una sentenza di giustizia, abbiamo centrato il segno e siamo pronti a governare Casteltermini al meglio, cercando per quanto possibile di riparare le rotture e storture prodotte dal sistema Nicastro in appena due anni di governo cittadino con un unico obiettivo: tentare di fermare lo stillicidio di giovani in fuga e ridare priorità agli interessi della comunità e del bene comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pellitteri esulta: "Sono il nuovo sindaco, nessuno c'avrebbe creduto"

AgrigentoNotizie è in caricamento