rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
La polemica

Autorità portuale, bocciata la proposta di Ida Carmina (M5s): Licata e Porto Empedocle escluse dalla gestione

Il deputato attacca il governo nazionale: "Sarebbe stato un ordine del giorno costruttivo ma come tutto quello che proviene da noi viene respinto in maniera preventiva"

Il governo Meloni boccia l'ordine del giorno del deputato Cinque Stelle, Ida Carmina, sui rappresentanti del territorio nel Comitato di gestione dell’autorità portuale. "Uno schiaffo allo sviluppo delle nostre città marinare - commenta l'ex sindaco di Porto Empedocle - che sono ricomprese nell'autorità portuale di sistema, a partire da Porto Empedocle e Licata, nella nostra provincia e Gela a Caltanissetta".  

Ida Carmina aggiunge: "Ci risiamo, il governo delle destre è sordo, chiuso a riccio e non vuole alcuna forma di dialogo continua a bistrattare i territori, specie siciliani. All’interno del decreto organizzazione pubblica amministrazione, avevo presentato un ordine del giorno che andava a riformulare la governance dell’Autorità di sistema portuale che aveva come scopo di inserire all’interno del comitato di gestione, un rappresentante dei comuni non capoluogo di provincia facenti parte dell’Autorità. Un Odg propositivo e fattivo - aggiunge -, come al solito al Governo tutte le proposte dell’opposizione del M5S hanno un marchio e vanno cestinate in maniera apodittica, con un no preventivo. Faccio un esempio: per la Sicilia occidentale, l'Autorità di sistema portuale al suo interno ha 6 comuni, nel Comitato di gestione, l'organo di indirizzo politico, che fa scelte rilevantissime, sono rappresentati solo: Palermo e Trapani. Con l’approvazione del mio Odg avrebbero avuto un rappresentante anche Termini Imerese, Gela, Porto Empedocle e Licata, città che hanno una storia portuale e che riflette sull’economia e lo sviluppo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autorità portuale, bocciata la proposta di Ida Carmina (M5s): Licata e Porto Empedocle escluse dalla gestione

AgrigentoNotizie è in caricamento