menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nuccia Palermo

Nuccia Palermo

Gettoni di presenza per i consiglieri, Sicilia Futura chiede spiegazioni

Il capogruppo Nuccia Palermo ha scritto al presidente del consiglio comunale per sapere "se il regolamento dell'ente è stato adeguato alla legge regionale che prevede la riduzione di quanto percepibile"

“Urge capire se questo ufficio di presidenza è all’altezza di rappresentare e guidare il consiglio tutto. Dopo le ultime notizie sul mancato aggiornamento dell’attuale regolamento alla normativa vigente, e per l’esattezza alla legge regionale 30/2000 con annesse integrazioni e modifiche successive, il timore di non esser adeguatamente rappresentati e tutelati dalla presidenza del Consiglio comunale aumenta a dismisura”.

A sostenerlo è Nuccia Palermo, capogruppo di Sicilia Futura in seno al consiglio comunale di Agrigento, a proposito del presunto non adeguamento del regolamento comunale ad una legge regionale che abbasserebbe in percentuale la soglia di quanto percepibile da parte dei consiglieri.

“Premettendo – aggiunge Palermo - che ad oggi le effettive cifre riconosciute ad ogni singolo consigliere parrebbero comunque di gran lunga al di sotto del tetto massimo concesso per legge, riteniamo increscioso venire a conoscenza di una difformità, consequenziale all’avvenuta modifica di una normativa regionale, dalle dichiarazioni stampa di un magistrato nell’espletamento del proprio lavoro”. “Abbiamo inoltrato, ufficialmente a mezzo posta certificata, interrogazione a risposta scritta – conclude il capogruppo di Sicilia Futura - chiedendo chiarimenti sull’eventuale adeguamento alla normativa. Ci auguriamo che, vista l’importanza della richiesta, la risposta non arrivi con le lungaggini alle quali ormai siamo stati abituati in questo lungo anno e mezzo di mandato, soprattutto alla luce di una possibile responsabilità che potrebbe ricadere sull’intero consiglio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento