rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Economia

Imprenditrice recluta ragazzi in carcere per farli lavorare, il plauso di Confcommercio: “Scelta eticamente importante”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Plauso a Gabriella Cucchiara che ha deciso di mettersi a disposizione per dare una “nuova opportunità per chi vuole intraprendere un percorso di legalità”.

Un percorso di formazione e di impiego lavorativo, attraverso il coinvolgimento di aziende di ogni tipo, con l’obiettivo di portare fuori dagli istituti penitenziari, grazie a un regolare contratto, chi è vicino al fine pena e con un ottimo comportamento intramurario. Questo è il progetto di “Seconda Chance”, associazione no-profit che si occupa di aiutare detenuti.

Questo è il progetto a cui ha aderito con entusiasmo,  nella nostra Agrigento, Gabriella Cucchiara, imprenditrice della ristorazione e presidente provinciale di FIPE, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi aderente a Confcommercio.

“Complimenti da tutta Confcommercio Agrigento a Gabriella Cucchiara. – dichiara Giuseppe Caruana, Presidente provinciale di Confcommercio Agrigento – Il corale elogio è per un imprenditore che decide di fare una scelta eticamente importante e per nulla scontata, che guarda all’inclusione di ragazzi dal passato difficile. Di certo una assunzione di responsabilità, poiché il reinserimento sociale di chi ha sbagliato, non può avvenire senza la nostra collaborazione. Nostro auspicio è che questa scelta possa essere emulata anche da altri imprenditori.

Voler dare a dei ragazzi la possibilità di riprendersi la propria vita significa donare speranza a chi decide di eliminare la cupezza della loro vita in carcere.

La legge Smuraglia offre un grande aiuto agli imprenditori che accettano di aderire a questo tipo di iniziative, grazie ai notevoli sgravi fiscali e al contempo aiuta le persone detenute a riabilitarsi.

È proprio un’opportunità per tutti, anche per gli imprenditori che nel mostrare questo grande senso di umanità raccolgono una propria crescita economica e non meno importante sul versante umano e sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditrice recluta ragazzi in carcere per farli lavorare, il plauso di Confcommercio: “Scelta eticamente importante”

AgrigentoNotizie è in caricamento