Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia

Nuovi criteri per la classificazione degli affittacamere, l'Abba: "Migrazione verso l'illegalità"

A fissare le nuove regole - anche per le casa vacanza - per il quinquennio 2022-2027 è stata la Regione Sicilia

La Regione Sicilia dispone nuovi criteri per il rinnovo di classificazione per gli affittacamere e le casa vacanze per il quinquennio 2022-2027. 
L’Abba - associazione B&B Agrigento - prende posizione sull’adeguamento voluto anche per quelle strutture già operative prima del 2018.

"Le differenze di maggior impatto riguardano i metri quadri relativi ad ogni ospite che significheranno una diminuzione dei posti letto - hanno reso noto con un comunicato stampa - . Non tutti potranno adeguarsi strutturalmente o reggere la perdita in numero di ospiti vedendo sfumare così i sacrifici messi in atto in anni di professione, senza tenere conto che potrebbe verificarsi una migrazione verso l’illegalità ampliando il numero delle strutture abusive con grave perdita per le casse comunali in termini di tassa di soggiorno e per il mancato controllo della qualità dell’offerta. La riclassificazione sarà più difficoltosa anche per il carattere 'interpretativo' del decreto stesso". Le difficoltà sono state poste all'attenzione della quinta commissione consiliare che è presieduta da Carmelo Cantone. Se ne parlerà anche in consiglio comunale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi criteri per la classificazione degli affittacamere, l'Abba: "Migrazione verso l'illegalità"

AgrigentoNotizie è in caricamento