rotate-mobile
Questura

Aveva tester di profumi di marca, foglio di via obbligatorio per favarese

Il provvedimento, per tre anni, è stato firmato dal questore Rosa Maria Iraci

Non potrà rimettere piede, per i prossimi tre anni, ad Agrigento. Foglio di via obbligatorio, firmato dal questore Rosa Maria Iraci, notificato dall’Anticrimine della Questura al favarese quarantenne che era stato denunciato, alla Procura della Repubblica, per l’ipotesi di reato di ricettazione. L’uomo, nei giorni scorsi, era stato trovato – in un controllo in salita Coniglio - in possesso di diverse confezioni di profumi tester, di marche diverse, imballati singolarmente in apposite confezioni sulle quali era ben impressa la dicitura di divieto di vendita al pubblico. Ritenendo che quei tester fossero di provenienza furtiva, il favarese venne denunciato, alla Procura, dai poliziotti della sezione Volanti della Questura. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva tester di profumi di marca, foglio di via obbligatorio per favarese

AgrigentoNotizie è in caricamento