menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Abbiamo sentito la terra tremare", paura per il terremoto: vigili del fuoco al lavoro

I pompieri, in via del tutto precauzionale, hanno controllato dei ruderi di Caltabellotta. Non si sono registrati danni a cose e persone, solo un grande spavento

“Ho visto i lampadari che tremavano”. Sono diverse le testimonianze di residenti nell’Agrigentino che hanno avvertito la scossa di terremoto.

Alle 12 e 20 di ieri, lo sciame sismico si è fermato a Caltabellotta, facendo tremare anche Ribera e Lucca Sicula. Il terremoto, 3.6 della scala Richter, è stato avvertito da centinaia di persone.

Scossa di terremoto, tremano Caltabellotta e Lucca Sicula

I vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, sono stati impegnati nel controllo di alcuni ruderi nelle zone di Caltabellotta. Non ci sono stati, però, danni a cose e persone.

Per i riberesi, solo un grande spavento. “E’ stata più forte delle altre volte – racconta una donna sui social – ho sentito tremare tutto”. Qualcuno giura anche di averla sentito nelle zone di Sciacca. “E’ durata poco, ma sono certo di averla sentita”. Lo sciame sismico ha avuto epicentro a Caltabellotta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento