Il bimbo morto per la caduta dal carro al Carnevale di Sciacca, la Procura avvia inchiesta

Il piccolo Salvatore Sclafani avrebbe sbattuto la testa quando il mezzo è entrato in azione, il sindaco: "Non ci sono parole"

La Procura della Repubblica di Sciacca ha aperto un'inchiesta sulla tragedia del Carnevale di Sciacca dove ha perso la vita un bambino di 4 anni.

Salvatore Sclafani, secondo la prima ricostruzione dei fatti, è morto cadendo da uno dei carri allegorici che sfilavano per le vie della città. La manifestazione è stata annullata. Il bimbo sarebbe salito sul carro che era fermo e appena il trattorista si è messo in movimento sarebbe caduto per terra sbattendo la testa.

Il piccolo è stato subito portato in ospedale ma non c'è stato nulla da fare. Il pubblico ministero Roberta Griffo ha subito aperto un fascicolo di inchiesta per fare piena luce sull'episodio. In ospedale, ad esprimere cordoglio e vicinanza ai familiari, è andato il sindaco Francesca Valenti. "Non ci sono parole - ha detto -, è una tragedia immensa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento