Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Oltre 316 tamponi eseguiti in provincia, 283 quelli realizzati a Sciacca: proseguono i controlli

Nella città delle Terme sono 19 i casi di Coronavirus su 22 al momento registrati nell'Agrigentino, verifiche sul personale medico

L'ospedale di Sciacca

Su 316 tamponi eseguiti in provincia, 283 sono stati tamponi eseguiti a Sciacca, che oggi detiene il triste primato dei 19 casi di Coronavirus su 22 al momento registrati nell'Agrigentino.

Coronavirus, l'85enne ricoverato ad Enna: condizioni stabili ma critiche

A fare chiarezza sui numeri e le vicende è, ad oggi in solitaria, il direttore sanitario dell'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca. Nella giornata di ieri, dice, sono stati sottoposti a tampone orofaringeo 23 dipendenti dell'ospedale, e altri 4 tamponi sono stati effettuati dal Dipartimento di prevenzione a domicilio a seguito di segnalazione da parte dei medici di medicina generale.

Coronavirus, il direttore sanitario dell'ospedale di Sciacca: "Non escludo ulteriori casi positivi"

"I positivi in atto riscontrati - spiega nella sua nota - sono complessivamente 22, pari al 7% del totale; sul territorio di Sciacca
i positivi sono 19 pari a 6,71% del numero totale di tamponi effettuati sul territorio diSciacca. Va ricordato che i positivi con sintomatologia collegata al Covid 19 ospedalizzati in strutture adeguate sono solo 2)".

Larga parte dell'ospedale "Giovanni Paolo II" è stata già oggetto di specifiche operazioni di disinfezione, e le operazioni proseguiranno fino a domani "compatibilmente con le attività assistenziali che la struttura continua ad erogare".

Primo caso in provincia: positivo al tampone un medico di Sciacca, campione inviato allo Spallanzani

Lo stesso Migliazzo, nei giorni scorsi, aveva ridimensionato l'allarme intorno alla struttura ospedaliera, evidenziando come "il maggior numero di tamponi positivi rispetto ad altre località della provincia è legato al maggior numero di campioni effettuati al fine della sorveglianza sanitaria".

"Tutti coloro che hanno avuto contatti stretti, come definito dalle direttive nazionali e regionali, con il paziente 1, in quanto operatori di servizio pubblico essenziale - ha spiegato Migliazzo - non potendo essere posti in isolamento volontario sono stati sottoposti a tampone. Al momento, sono ricoverati all'unità operativa di Medicina due pazienti positivi non trasferibili. Nessuno di loro necessita di assistenza intensiva in Rianimazione". 

Intanto, sui social, la presidente della commissione Salute dell’Ars Margherita La Rocca Ruvolo annuncia che "la terza tranche dei tamponi fatti all’ospedale Giovanni Paolo II per rilevare eventuali contagi da virus Covid-19 - per l’esattezza 66 - sono risultati tutti negativi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 316 tamponi eseguiti in provincia, 283 quelli realizzati a Sciacca: proseguono i controlli

AgrigentoNotizie è in caricamento