Nuovo tentativo di "sacco" alla Scala dei Turchi? MareAmico denuncia

Il responsabile dell'associazione ambientalista: "C'è chi sta pure costruendo delle palificazioni e delle piattaforme in cemento armato come anche dei gradoni lungo la collina"

Qualcuno parla già di un rinnovato tentativo di "sacco" della Scala dei Turchi. Stavolta però sembra proprio che tutto debba andare in maniera differente. Sia perché c'è una Procura attenta anche alle questioni paesaggistiche e ambientali, sia perché le segnalazioni di eventuali irregolarità o illiceità fioccano.

Prime fra tutte quelle dell'associazione ambientalista MareAmico di Claudio Lombardo che ha segnalato - agli organi competenti - che "stanno per essere realizzati una miriade di chioschi, nessuno dei quali rispetta la distanza minima imposta dalla Soprintendenza di Agrigento. Distanza di 100 metri l'uno dall'altro. C'è chi sta pure costruendo delle palificazioni e delle piattaforme in cemento armato come anche dei gradoni lungo la collina, - scrive il responsabile dell'associazione ambientalista di Agrigento - in una zona di immodificabilità assoluta, con vincolo paesaggistico, ad un tiro di schioppo dalla famosa falesia bianca".

gradoni collina-2

Già lo scorso mese di maggio, Mareamico aveva segnalato tante situazioni critiche nelle autorizzazioni rilasciate. La Procura di Agrigento, con il decreto di sequestro preventivo di ieri, ha mandato un messaggio chiaro. 

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La birra come prodotto di bellezza

  • Nuotare fa bene a corpo, mente e anima

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Camilleri sepolto nella sua Porto Empedocle? Ecco il retroscena

  • "Rapina e violenta moglie dell'amico dopo avere trascorso il Capodanno insieme", condannato 27enne

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento