Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Contrada San Biagio, è "fiorita" una nuova discarica abusiva

Giancarlo Alongi: "Non sappiamo più che appelli lanciare al senso del decoro dei cittadini e alla necessità di controlli e deterrenti da parte di chi di competenza”

La discarica di contrada San Biagio

Eternit, materassi, copertoni di camion, elettrodomestici e ogni genere di rifiuti. Così si è presentata questa mattina la discarica abusiva di contrada San Biagio ad Agrigento, meglio conosciuta come contrada Mosella. Gli operatori ecologici di Iseda e Sea, hanno documentato fotograficamente ciò che sono stati costretti a lasciare accanto ai contenitori della spazzatura, visto che si trattava di rifiuti speciali per i quali occorre un procedimento diverso di smaltimento.

“Dopo via Sirio, piano Gatta, via degli Imperatori, Punta Bianca e via Farag – dice l'amministratore delegato di Iseda Giancarlo Alongi – in questi giorni abbiamo avuto la conferma che i cittadini hanno scelto anche contrada san Biagio, come loro meta per scaricare ogni genere di rifiuti a qualsiasi orario del giorno e della notte, in barba a divieti e normative. Non sappiamo più che appelli lanciare al senso del decoro dei cittadini e alla necessità di controlli e deterrenti da parte di chi di competenza”.  Solo nei giorni scorsi, le aziende avevano provveduto a bonificare per l'ennesima volta la via degli Imperatori che sta velocemente tornando allo stato “originale”


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrada San Biagio, è "fiorita" una nuova discarica abusiva

AgrigentoNotizie è in caricamento