"Volevano i soldi e la carne", giovani selvaggiamente picchiati per rapina: due fermi

I ragazzi, di 20 e 23 anni, sono finiti al pronto soccorso dell'ospedale dove i medici hanno diagnosticato varie ferite e traumi

Avrebbero aggredito, violentemente picchiato e minacciato di morte due connazionali nel tentativo di derubarli. Volevano i soldi, ma volevano anche la carne e quei pochi generi alimentari che i due tunisini avevano comprato. Due extracomunitari che si stavano preparando, a quanto pare, a fare una cena all'aperto.

Gli autori di quella che è stata una vera e propria aggressione per mettere a segno una rapina sono stati individuati - dai carabinieri della tenenza di Ribera e da quelli della compagnia di Sciacca - e sono stati già sottoposti a fermo. Si tratta di Kalil Karoui di 31 anni e Safoine Moussa di 23 anni. Sono ritenuti responsabili di rapina aggravata, minacce e lesioni. Si tratta di due persone già destinatarie di decreto di espulsione.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due tunisini - vittima della rapina - hanno tentato di opporsi, di reagire e, per questo motivo, sono stati presi a calci e pugni, ma anche a feriti con bottiglie di vetro rotte. I ragazzi, di 20 e 23 anni, sono finiti al pronto soccorso dell'ospedale di Ribera dove i medici hanno diagnosticato varie ferite e traumi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento