menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'assemblea dei sindaci dell'Ati

Un momento dell'assemblea dei sindaci dell'Ati

Risoluzione del contratto con Girgenti Acque, prende campo l'idea Voltano

Sulla vicenda è intervenuta l'associazione ambientalista Maremico: "Buone prospettive, l’importante però è mettere preliminarmente qualche paletto"

Passi avanti verso la rescissione del contratto con Girgenti Acque. Dopo l'assemblea dei sindaci dell'Ati, lo scorso 27 aprile, prima il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro, e poi il deputato regionale Carmelo Pullara hanno ipotizzato che potesse essere il Consorzio del Voltano lo strumento migliore affinché la gestione dell'acqua nell'Agrigentino torni pubblica.

Campione: "Pronti a cedere le quote"

Sulla vicenda è intervenuta anche l'associazione ambientalista Maremico. "L’idea non è nuova e potrebbe anche essere una buona idea - si legge in una nota - . L’importante però è mettere preliminarmente qualche paletto: innanzitutto questa iniziativa non può e non deve rappresentare un sistema premiante nei confronti di chi ha gestito le acque e la depurazione negli ultimi anni in provincia di Agrigento, cosa attualmente al vaglio degli organi inquirenti".

Contestazioni delle inadempienze a Girgenti Acque, l'Ati si affida a un legale 

"La valutazione delle azioni in possesso di Girgenti acque - aggiunge Mareamico - può avvenire solo dopo che una società di consulenza amministrativa terza abbia quantificato i capitali e gli innumerevoli e pesanti debiti che negli anni l’ente gestore ha accumulato. A quel punto i comuni potrebbero, anche attraverso il Voltano, tornare a gestire l’acqua che così tornerebbe pubblica; ovviamente differenziando preliminarmente le posizioni di coloro i quali hanno spontaneamente consegnato le reti idriche, senza aver ricevuto alcun canone (27 comuni in provincia), rispetto a quelli che non hanno consegnato le reti (16 comuni in provincia), che in questi anni non sono stati tartassati da Girgenti acque".

Pullara: "Compriamo le quote di Campione"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento