rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Cattolica Eraclea

Cattolica, la replica di "Girgenti acque" dopo l'aggressione del proprio operaio

Girgenti acque, nel precisare come sia avvenuta l'aggressione nei confronti di un proprio operatore che, puntualizza, non stava staccando un'utenza ma stava "effettuando le consuete operazioni per garantire l'erogazione" idrica

Girgenti acque, nel precisare come sia avvenuta l'aggressione nei confronti di un proprio operatore che, puntualizza, non stava staccando un'utenza ma stava "effettuando le consuete operazioni per garantire l'erogazione" idrica.

«Questo ennesimo episodio di violenza,  è il risultato della continua esasperazione dei toni con cui viene additata l’attività del gestore, volta a garantire la regolarità del servizio in tutti i comuni della provincia servita. Le accuse gratuite, le illazioni, le contestazioni pretestuose, non fanno che alimentare gesti inconsulti di gente sconsiderata.

Girgenti Acque, - scrive il gestore del servizio idrico - al di là di tutte le strumentalizzazioni, sta operando secondo principi legali e di correttezza, impartendo a tutti i propri operatori un comportamento consono all’importanza del servizio prestato.
Si chiede ai sindaci, a tutti i rappresentanti delle istituzioni, ai cittadini, alle associazioni e non in ultimo alla stampa di mantenere la memoria storica delle vere inefficienze che hanno, nel passato, afflitto il territorio, di rispettare con senso di responsabilità le regole di civiltà e rispettare il lavoro incessante di chi opera tutti i giorni per garantire il servizio idrico in tutta la provincia
».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattolica, la replica di "Girgenti acque" dopo l'aggressione del proprio operaio

AgrigentoNotizie è in caricamento