menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cattolica Eraclea, arrestato l'uomo che ha incendiato auto di "Girgenti acque" e minacciato il dipendente

E' stato arrestato, per danneggiamento aggravato e minaccia commessa con l'utilizzo di un'arma, l'uomo che stamattina a Cattolica Eraclea ha avuto uno "scontro" con un operaio di "Girgenti acque". Il dipendente del gestore del servizio idrico non è stato ferito: il cattolicese lo avrebbe, infatti, soltanto minacciato

E' stato arrestato, per danneggiamento aggravato e minaccia commessa con l'utilizzo di un'arma, l'uomo che stamattina a Cattolica Eraclea ha avuto uno "scontro" con un operaio di "Girgenti acque".

Il dipendente del gestore del servizio idrico non è stato ferito: il cattolicese lo avrebbe, infatti, soltanto minacciato.

Ha però dato alle fiamme l'auto di servizio dell'incaricato del gestore del servizio idrico nell'Agrigentino e, per le ustioni riportate nel porre in essere il gesto, è rimasto ustionato necessitando poi di cure mediche che gli sono state prestate in ospedale.

La reazione del cattolicese, probabilmente derivata da esasperazione ma non per questo giustificabile, sarebbe dalle prime notizie scaturita dal motivo per cui l'operaio era nei pressi dell'abitazione: Girgenti acque" ferito a coltellate a Cattolica Eraclea: staccava un'utenza
pareva si stesse accingendo a staccare il contatore idrico dell'utente quando è stato aggredito.

Per "Girgenti Acque", che ha voulto puntualizzare e replicare, l’aggressore «in possesso di liquido infiammabile, ha appiccato il fuoco all’autovettura di servizio dell’operatore minacciandolo di morte e di ritorsioni, provando ad inseguirlo e paventando ulteriori aggressioni con l’arma in suo possesso. L’operaio di Girgenti Acque stava espletando le consuete operazioni per garantire l’erogazione nelle zone previste dal turno di distribuzione di Cattolica Eraclea e non si  accingeva a “distaccare il contatore idrico”, così come riportato erroneamente in prima battuta. L’aggressore - si legge in una nota di "Girgenti acque" - ha, quindi, teso un agguato premeditato appostandosi in una zona isolata, lontano dalla propria abitazione, dove sapeva che si sarebbe recato l’operatore per effettuare le manovre di distribuzione. L’operaio, impaurito è riuscito a fuggire, chiamando i carabinieri ed i colleghi per chiedere soccorso».

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/operaio-girgenti-acque-ferito-a-coltellate-auto-infiamme-cattolica-eraclea-7-novembre-2015.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Agrigentonotizieit/11736348032
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento