rotate-mobile
Cronaca Licata

Pulizia di fiumi e torrenti, 767 mila euro per Licata e Comitini

Il presidente Musumeci: "Per troppo tempo gli alvei dei corsi d’acqua sono stati abbandonati, senza manutenzione ordinaria, né straordinaria"

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha disposto l'impiego di 5 milioni di euro per ripulire - sono complessivamente 22 gli interventi - fiumi e torrenti di sei province. Anche per l'Agrigentino sono state finanziate - per un totale di 767 mila euro - due opere. 

Un intervento verrà realizzato a Licata: la rimozione dell’ostruzione della foce del fiume Salso e il miglioramento della funzionalità idraulica, con una spesa di 487mila euro. L'altro verrà fatto a Comitini: manutenzione di un tratto di alveo del torrente Cantarella, per una spesa di 280mila euro. 

Le priorità sono state individuate dal Genio civile che eseguirà i lavori entro metà dicembre. Le risorse stanziate sono dell'autorità di bacino del distretto idrografico della Sicilia, appena istituita su proposta del governo regionale dopo decenni di ritardo rispetto al resto d'Italia.

"La sicurezza del territorio - evidenzia il presidente Musumeci - è uno degli impegni programmatici del mio governo. Per troppo tempo gli alvei dei corsi d’acqua sono stati abbandonati, senza manutenzione ordinaria, né straordinaria. Dopo anni di incuria e degrado, stiamo intervenendo per recuperare il tempo perduto, eliminando situazioni di pericolo che possono esser causa di sciagure".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia di fiumi e torrenti, 767 mila euro per Licata e Comitini

AgrigentoNotizie è in caricamento