rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Controlli / Palma di Montechiaro

Tre lavoratori "in nero" e ponteggio non regolare: denunciata amministratrice di ditta edile

L’attività imprenditoriale è stata sospesa e alla donna sono state elevate ammende per 21.398 euro e sanzioni amministrative per 19.002 euro.

Ha omesso – secondo l’accusa – la sorveglianza sanitaria ai dipendenti, l’installazione dei servizi igienici e della recinzione nel cantiere edile, avrebbe fatto usare un ponteggio non a regola d’arte e su 7 lavoratori presenti nel cantiere edile ben tre sono risultati essere senza contratto. Una favarese settantenne, amministratrice unica di una ditta edile, è stata denunciata, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento.

L’attività imprenditoriale – per “lavoro in nero” – è stata sospesa e alla donna sono state elevate ammende per 21.398 euro e sanzioni amministrative per 19.002 euro. Ad occuparsi dei controlli prima e delle contestazioni immediatamente dopo sono stati i carabinieri del Nil di Agrigento. Militari dell’Arma che continuano, in maniera sistematica e capillare, a mettere a segno controlli – nei cantieri edili appunto – per il contenimento del Covid-19 negli ambienti di lavoro. Quest’ultimo, in ordine di tempo, controllo è stato effettuato in viale Lenin a Palma di Montechiaro. Nei giorni scorsi, analoghe irregolarità erano emerse in un cantiere di Campobello di Licata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre lavoratori "in nero" e ponteggio non regolare: denunciata amministratrice di ditta edile

AgrigentoNotizie è in caricamento