Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Assolti dalla Corte dei Conti, il Comune paga le spese a Firetto e Alesci

L'autorizzazione al pagamento di una somma complessiva di oltre 30mila euro è arrivata da parte del Consiglio comunale empedoclino

Lillo Firetto

Assolti dalla Corte dei Conti, sia in primo grado che in appello, dall'accusa di aver provocato un danno erariale al Comune di Porto Empedocle, l'Ente "risarcisce" l'ex sindaco Lillo Firetto e il dirigente dei servizi finanziari Salvatore Alesci delle spese legali sostenute.

"Non provocò il dissesto", confermata assoluzione per Firetto e Alesci

L'autorizzazione al pagamento di una somma complessiva di oltre 30mila euro è arrivata da parte del Consiglio comunale empedoclino - trattandosi di un debito fuori bilancio - che ha così regolarizzato la vicenda.

Nessun dibattito in aula, per quanto vada evidenziata una stranezza: se l'atto pubblicato all'albo pretorio è omissato, quindi i nomi dei due beneficiari delle somme sono cancellati, è stato il sindaco Ida Carmina, presa la parola, a dire a chi sarebbero andate quelle somme e perché, benché fosse comunque desumibile da atti e iniziali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assolti dalla Corte dei Conti, il Comune paga le spese a Firetto e Alesci

AgrigentoNotizie è in caricamento