Cronaca

Orari della movida, Confcommercio: "Gestori rispettino le regole"

La settimana scorsa il presidente provinciale Fipe, Gabriella Cucchiara, ha incontrato il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, per ridiscutere alcuni punti dell'ordinanza

"Movida" in piazza San Francesco

La settimana scorsa la Confcommercio di Agrigento, con il presidente provinciale Fipe, Gabriella Cucchiara, ha incontrato il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, per ridiscutere alcuni punti dell'ordinanza comunale che regola la movida agrigentina.

"Dopo un'attenta analisi - si legge in una nota di Confcommercio - e cercando di tenere nella giusta considerazione sia le esigenze dei commercianti che quelle dei cittadini, si è ottenuta una proroga di mezz'ora rispetto all'orario di chiusura stabilito precedentemente. Per quanto riguarda invece la somministrazione di alcolici e superalcolici, la vendita potrà avvenire fino a mezzora prima la chiusura dei locali".

L'apertura nei confronti dei titolari dei locali era stata già confermata dall'assessore comunale Francesco Micciché. "Concederemo mezz'ora in più il venerdì, il sabato ed in tutti i prefestivi - aveva dichiarato - . Per il resto della settimana, dunque nei giorni feriali, l'ordinanza resta l'attuale".

Il presidente Fipe ribadisce comunque l’importanza del rispetto delle regole. "Raccomandiamo oggi agli esercenti di attenersi alle regole stabilite dall’ordinanza - afferma Gabriella Cucchiara - e confidiamo nelle forze dell’ordine affinché esercitino i dovuti controlli anche alla luce degli ultimi avvenimenti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orari della movida, Confcommercio: "Gestori rispettino le regole"

AgrigentoNotizie è in caricamento