rotate-mobile
Cronaca Porto Empedocle

Secco residuo, stop alla raccolta: la discarica di Siculiana chiude le porte al Comune

I netturbini nella giornata di lunedì non porteranno via il cestello apposito

Piove sul bagnato a Porto Empedocle. Nella giornata di domani gli operatori ecologici non potranno raccogliere il secco residuo. Sarà una giornata di disagi quella di domani per i cittadini di Porto Empedocle. La prevista raccolta dei mastelli di colore grigio della raccolta differenziata, quelli che servono per il secco residuo o indifferenziata, non sarà, dunque, effettuata. 

Stipendi in ritardo, operatori ecologici in assemblea sindacale

Questo, perché, il Comune di Porto Empedocle sarebbe in debito con la discarica di Siculiana. Quindi cancelli chiusi e al momento per Porto Empedocle, il direttivo non accetta più rinvii.   

Già nei giorni passati, i camion dell’aro Vigata – Scala dei Turchi provenienti da Porto Empedocle, si erano visti negare l’accesso in discarica proprio per il contenzioso in atto con il Comune. Contenzioso che si va ad aggiungere a quello che il Comune ha con le imprese della Rti, Iseda, Icos ed Ecoin che vantano un sostanzioso credito per servizi già resi e che per questo motivo, di conseguenza, non riescono ad essere puntuali nel pagamento degli stipendi ai loro operatori ecologici in stato di agitazione pressochè permanente. "Una situazione - fanno sapere con una nota dall'Iseda - che non si riesce a sbloccare a due anni circa dalla dichiarazione di dissesto delle casse comunali al contrario di come avvenuto in altri comuni della provincia, come Favara e Casteltermini che dopo il dissesto stanno riuscendo a risalire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secco residuo, stop alla raccolta: la discarica di Siculiana chiude le porte al Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento