rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Naro

L'incidente mortale sul lavoro, proclamato il nuovo lutto cittadino a Naro

Oggi, alle 15,30, alla chiesa Madre si terranno i funerali del bracciante agricolo, cinquantottenne, Ignazio Schembri

"Non si può morire lavorando!". Lillo Cremona, sindaco di Naro, lo aveva detto una settimana fa, giorno in cui morirono nell'incidente sul lavoro alla diga "Furore", Francesco Gallo, 61 anni, di Naro, e Gaetano Cammilleri, di Favara, che avrebbe compiuto 56 anni tra meno di un mese. E' tornato a scriverlo nelle scorse ore proclamando, per oggi, una nuova giornata di lutto cittadino. "Un altro grande dolore per la sua famiglia e per Naro - ha scritto il capo dell'amministrazione Lillo Cremona - . Lutto cittadino per una persona che muore lavorando! Ciao Ignazio".

Travolto dal trattore, muore bracciante agricolo 

Ancora una volta, dunque, oggi - in occasione dei funerali che si terranno alle 15,30, alla chiesa Madre, - Naro si fermerà e si stringerà attorno al dolore dei familiari di Ignazio Schembri, il bracciante agricolo cinquantottenne di Naro, che ha perso la vita nell'incidente sul lavoro verificatosi venerdì mattina in contrada Ciccobriglio a Campobello di Licata.  

Il bracciante - secondo quanto venne accertato e ricostruito dai carabinieri - stava arando il terreno ed è proprio durante il lavoro che si è consumata la tragedia: sarebbe stato travolto dallo stesso trattore che stava manovrando, trattore che lo ha ucciso sul colpo. 

"Un altro giorno di grande dolore per Naro. Un' altra giovane vita rubata alla sua famiglia ed alla mostra comunità - ha scritto il sindaco Lillo Cremona - . Un altro incidente sul lavoro ha tolto la vita a Ignazio Schembri, un grande lavoratore, un grande signore nella vita. Fai un buon viaggio amico mio, ci mancherai". Ignazio Schembri viveva a Naro. La stessa città dove, lunedì mattina, alla diga "Furore" hanno perso la vita - sempre a seguito di un incidente sul lavoro - gli operai Francesco Gallo e Gaetano Cammilleri di Favara. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incidente mortale sul lavoro, proclamato il nuovo lutto cittadino a Naro

AgrigentoNotizie è in caricamento