rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Migranti minorenni si allontanano dalla comunità d'accoglienza: hanno fatto perdere ogni loro traccia

Non è escluso che il gruppetto sia riuscito a prendere il primo convoglio ferroviario, o il primo autobus, disponibile verso Palermo da dove poi provare a raggiungere altre grosse città della penisola

Cinque migranti minorenni sono riusciti ad allontanarsi, e a far perdere le proprie tracce, dalla struttura d’accoglienza dove erano stati collocati al Villaggio Mosè. La segnalazione è stata fatta da un operatore della comunità all’ufficio Denunce della Questura. I poliziotti della sezione Volanti hanno avviato subito le ricerche, sperando di riuscire a ritrovare i giovanissimi. Ma nulla è saltato fuori e, di fatto, i minorenni sono riusciti a dileguarsi nel nulla. Non è escluso – del resto mirano tutti, o quasi, a questo – che il gruppetto sia riuscito a prendere il primo convoglio ferroviario, o il primo autobus, disponibile verso Palermo, da dove poi provare a raggiungere altre grosse città della penisola.

Allontanamenti si sono registrati anche dalla struttura di via Picone, nel centro di Agrigento. Non è soltanto da Villa Sikania, a Siculiana, come dimostrano i fatti, che i migranti riescono ad allontanarsi. Nelle scorse settimane, scomparse analoghe si erano registrate – ed erano state avviate le ricerche, anche in quel caso con esito negativo – anche dalla comunità d’accoglienza per migranti minorenni di Grotte. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti minorenni si allontanano dalla comunità d'accoglienza: hanno fatto perdere ogni loro traccia

AgrigentoNotizie è in caricamento